Invito per la Quaresima

Invito per la Quaresima
Top News Catechesi 1° Elementare

Carissimi genitori del primo anno, pace e bene!

Il cammino di catechesi dei ragazzi procede a pieno ritmo e siamo molto soddisfatti dei risultati che questa nuova impostazione sta portando. Di certo c’è qualcosa da perfezionare, ma sentiamo di essere sulla strada giusta. Speriamo che percepiate la stessa impressione.

Si avvicina ora un tempo importante per ogni cristiano: la Quaresima. 40 giorni di cammino in preparazione alla Pasqua, la più grande festa dei cristiani. Vogliamo aiutare i bambini a prepararsi bene per comprendere e vivere fino in fondo questo grande mistero, cuore della nostra fede: Gesù che muore e risorge per noi.

L’apertura del cammino di Quaresima sarà Mercoledì 14 febbraio, Mercoledì delle ceneri, con una paraliturgia pensata apposta per i bambini del primo anno che si svolgerà in Congrega dalle 16.30 alle 17.30 (in contemporanea alla Messa delle ceneri che invece si svolgerà in Chiesa Parrocchiale). Per chi non lo sapesse, la Congrega è una chiesina che si trova a fianco della Chiesa Parrocchiale, con accesso dalla zona della fontana comunale. Sarà quello l’unico impegno per i bambini in quella settimana.

Riprenderemo il cammino di catechesi quaresimale poi da domenica 25 febbraio. Partendo dalla splendida esperienza del cammino di Avvento, che vi ha visto protagonisti in campo con e per i vostri figli, abbiamo pensato di strutturare questo tratto di strada così:

I bambini si incontreranno con i catechisti nuovamente tutti insieme ogni domenica mattina dalle 10.30 (dopo la Messa delle 9.30 a cui vi invitiamo a partecipare come famiglia) alle 11.45.

E voi genitori? Pienamente convinti che voi genitori siate chiamati a riscoprire il vostro ruolo di protagonisti nell’educare alla fede i vostri figli, certi che possiamo lasciare un segno nei ragazzi solo lavorando insieme (genitori e catechisti), e forti della bellezza dell’esperienza d’Avvento della paraliturgia sul Natale, scegliamo di rilanciare questa modalità come vincente (per voi, ma soprattutto per i bambini): ecco che l’ultimo incontro dei ragazzi (in programma per domenica 18 marzo dalle 9.45 alle 11.45), sarà preparato e proposto proprio da voi genitori!

Per preparare tale momento (che sarà indelebile nella memoria dei bambini come lo è stato quello natalizio), vi invitiamo a 2 incontri solo per voi genitori: uno di approfondimento, per chiarirci prima noi ciò che vogliamo che i nostri figli scoprano, aiutati da Rossella Poliani, in programma domenica 25 febbraio, e uno pratico/organizzativo (domenica 11 marzo) di realizzazione della paraliturgia finale (che sarà una rappresentazione della Passione di Gesù). Questi due incontri vanno a coincidere agli orari dell’incontro dei figli: 10.30-11.45.

Come già in Avvento per quei tre momenti sarà attivo il servizio babysitteraggio per i fratelli non coinvolti nella catechesi, a cura degli animatori.

Infine, per vivere al meglio questo cammino di Quaresima in casa come famiglia, vi facciamo dono di un libretto di preghiera predisposto dalla Diocesi. Forse alcuni passaggi si riveleranno difficili da comprendere per i vostri figli, ma quello che certamente resterà loro impresso è il fatto di essersi fermati ogni giorno per pregare 3/5 minuti con la loro famiglia. Questo vale più di ogni incontro di catechesi. E solo voi potete farlo diventare realtà. Per questo ve lo raccomandiamo con tanta convinzione. Per questo vi raccomandiamo di trovare ogni giorno un momento in cui tutta la famiglia è presente (magari prima o dopo cena o prima di coricarsi), un luogo silenzioso (spegnere cellulare e TV), un segno religioso (basta una croce, un’icona sacra, una candela), per pregare insieme seguendo il libretto.

Sarebbe bello insegnare ai bambini a fare piccole rinunce (quelle che un tempo si chiamavano i fioretti), per prendersi cura dei bambini meno fortunati di loro in Costa d’Avorio, secondo i progetti che presenteremo loro in uno degli incontri, raccogliendo qualche spicciolo nel salvadanaio che trovate insieme al libretto, e che raccoglieremo durante la Settimana Santa.

Resta impegno per tutti la partecipazione come famiglia alla S. Messa festiva, preferibilmente quella della domenica alle 9.30. Le indicazioni circa la Settimana Santa verranno date in un secondo momento

Cogliamo l’occasione per farvi giungere i nostri più cari auguri di una fruttuosa Quaresima. Vi chiediamo il dono di una preghiera. Restiamo sempre a disposizione per dubbi, consigli, chiarimenti.

Vi aspettiamo con gioia!

Don Gabriele e i catechisti

Scarica invito