La tua firma per…

La tua firma per…
Top News PARROCCHIA

Anche quest’anno puoi sostenere la Chiesa cattolica destinando ad essa l’8 per mille della tua imposta sul reddito e anche i progetti di solidarietà delle Associazioni che operano in comunità destinando ad essi il 5 per mille della tua imposta sul reddito (IRPEF).
La firma è affidata alla libera scelta dei contribuenti che possono determinare a chi devono essere destinate tali percentuali d’imposta esprimendo la propria preferenza firmando in una delle caselle sui modelli Unico, Unico mini, 730 e CUD.

8 per mille:

se il contribuente sceglie in favore della Chiesa Cattolica la quota a questa spettante viene versata dallo Stato alla Conferenza Episcopale Italiana (C.E.I.), la quale è tenuta a ripartirla e ad assegnarla per tre finalità:

  • esigenze di culto e pastorale della popolazione italiana
  • interventi caritativi in Italia e nel Terzo Mondo
  • sostentamento dei sacerdoti

La Conferenza Episcopale Italiana dà annualmente pubblico rendiconto del modo in cui ha ripartito e gestito la quota di otto per mille attribuitale dai contribuenti; ciò per favorire la trasparenza e l’informazione.

N.B. Tutti possono firmare, anche le persone che hanno percepito solo redditi di pensione, di lavoro dipendente o assimilati e sono esonerate dalla presentazione della dichiarazione dei redditi. Siccome però a queste persone il CU viene inviato solo su richiesta, questo potrebbe scoraggiare molti a fare la scelta per la Chiesa Cattolica: chi ha bisogno di aiuto può rivolgersi alla CISL di Cologno o anche ad altre organizzazioni simili che sono disponibili a fare gratuitamente questo servizio.
Lo raccomandiamo vivamente!

Vuoi conoscere di più e approfondire?

Approfondimento 1 | Approfondimento 2

5 per mille: 

è un modo per sostenere a costo zero le tante associazioni che operano in vari settori del nostro territorio, tra i quali il Comune stesso.
COME FARE? Firmando negli appositi riquadri indicando, nello spazio sottostante la firma, il codice fiscale della Associazione cui desideri sia destinato il 5 per mille di quest’anno.

2 per mille:

allo stesso modo è possibile firmare nell’apposito riquadro per
destinare la quota ai diversi partiti che hanno una diversa sigla di riferimento.